STIMA di SPESA BOLLETTA MAGGIOR TUTELA
Con le tariffe del    Servizio Elettrico Nazionale

A dati inseriti comparirà il link alla pagina che dà il calcolo in dettaglio della bolletta.
La distinta dei costi qui usata si ispira al sito istituzionale Portale Offerte per le offerte sul mercato libero, con tutti i termini (PCV, DispBT, PE, PD, PPE, Sigma 1 2 3, UC3, UC6, ASOS, ARIM) e il loro ammontare. Il Servizio Elettrico Nazionale, pur a pari di importi finali, accorpa queste voci in modo più sintetico.
L'analisi accetta bollette dal 2017 ad oggi. Lo scarto tra le stime e le bollette reali è in genere entro ±0.50 € a causa qui del mancato uso delle letture intermedie del contatore, che nelle vere bollette assegnano con precisione i consumi ai diversi trimestri e scaglioni di accisa.
Per i contratti sul mercato libero si possono inserire ugualmente i dati delle bollette per vedere se c'è un risparmio o no rispetto alla tutela.

Dati in bolletta

Data iniziodata "dettaglio importi energia" = data "dettaglio letture" + 1 giorno
[g/m/aa]
Data fine
[g/m/aa]
Durata in giorni
Durata in mesi
la tutela non offre monorario, se non per contatori meccanici
[kWh/bolletta]
Fascia F2
[kWh/bolletta]
Fascia F3
[kWh/bolletta]
Consumo F1+F2+F3
[kWh/bolletta]
Frazione in F1
%
in "dati fornitura": "tipologia cliente" e "potenza contratt. impegnata"       P
[kW]
Questa utility è rilasciata con licenza Creative Commons CC0 1.0. Può essere liberamente utilizzata, distribuita, modificata in quanto di pubblico dominio, non soggetta a diritto d'autore. Questa utility viene fornita "così com'è" senza garanzie né assunzioni di responsabilità sui risultati delle elaborazioni e sulle conseguenze derivanti da un loro uso.
Sia questa pagina di inserimento dati che quella a seguire di calcolo bolletta sono anonime; i calcoli avvengono in locale (sul browser) nel massimo rispetto della privacy.
Le stime di costo usano i prezzi reali ufficiali in Maggior Tutela del trimestre selezionato, o una loro media temporale se la bolletta copre due trimestri. La media dei prezzi è con criterio pro-die e di stazionarietà del consumo nel tempo. La spesa stimata per ogni bolletta dipende dal consumo inserito e dalle tariffe in essere: non è indicativa della spesa in bollette precedenti o successive.
La copia locale non richiede rete Internet. Occorre avere già salvato su PC anche la pagina Dettaglio Maggior Tutela.